II Commissione

Le commissioni del 5 Novembre 2015

Questa mattina ho partecipato alla II Commissione, che si occupa di Urbanistica e Trasporti: in particolare si è parlato del trasporto ferroviario per le biciclette con il coordinatore regionale della FIAB e l’Agenzia per la Mobilità Piemontese.

Durante l’audizione dei relatori, invitati a descriverci la problematica, si è discusso di come poter rendere più agevole e funzionale il servizio di trasporto intermediale delle biciclette. Sono intervenuto sul punto per chiarire che è necessario innanzitutto fare una netta distinzione tra i pendolari che intendono utilizzare il servizio quotidianamente e chi invece ne usufruirà nell’ambito del cicloturismo. Il punto é apparso chiaro anche alla stesse associazioni audite, le quali hanno portato ad esempio alcune buone pratiche di altre nazioni. Appare infatti improponibile congestionare ulteriormente i treni degli orari di punta giá al limite della vivibilità per i pendolari senza bici al seguito.
Proprio in relazione a questa netta divisione, ritengo inoltre che si avvi un serio ragionamento con gli enti locali e turistici presenti sul territorio, al fine di individuare una rete di percorsi cicloturistici su cui andare effettivamente ad investire.

Nel pomeriggio, in V Commissione ambiente, abbiamo iniziato ad analizzare i numerosi emendamenti presentati al Progetto sul Piano Regionale di gestione dei rifiuti urbani e fanghi di depurazione.
Sarà un lavoro lungo e complesso reso ancor piú accidentato da un numero mastodontico di emendamenti presentati dal Gruppo dei 5S.
Per quanto ci riguarda, il percorso per il nuovo Piano di Rifiuti si sta instradando – per quanto riguarda la maggioranza – verso un dibattito proficuo teso a migliorare il testo presentato. A questo proposito ho presentato oggi un Ordine del Giorno che rappresenta un mio contributo costruttivo al testo. L’odg – firmato giá da molti miei colleghi – va a migliorare il piano in alcuni aspetti fondamentali, ponendo l’attenzione soprattutto ai concetti di riuso e riciclo dei rifiuti.

Nell’ultima commissione della giornata, quella che si occupa di attività produttive, abbiamo avviato l’analisi di una proposta di modifica del Regolamento Regionale sulla Disciplina dei canoni di concessione delle acque minerali e di sorgente destinate all’imbottigliamento.

About Author

Connect with Me: