bando impiantistica sportiva

Bando – Impiantistica sportiva 2018

Nuovo Piano annuale per l’impiantistica sportiva per l’anno 2018 finalizzato al sostegno degli interventi per il potenziamento e la qualificazione degli impianti e delle attrezzature sportive sul territorio regionale.

Nel mese di agosto la Regione Piemonte ha pubblicato l’invito a presentare nuovi progetti d’impiantistica sportiva finalizzati:

– all’abbattimento delle barriere architettoniche di impianti esistenti;
– all’adeguamento degli stessi alle norme di sicurezza ed igienico-sanitarie;
– alla realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria, su quelli di proprietà di enti pubblici;
– alla messa in atto di lavori di completamento per la loro messa in funzione.

I soggetti interessati da tale bando sono:

Enti ed organismi pubblici (Province, Comuni fino a 10.000 abitanti e loro consorzi, Unioni di Comuni);
Organizzazioni sportive e altri enti con o senza personalità giuridica (Federazioni sportive, enti di promozione sportiva, associazioni e società sportive).

Le domande, inviate e firmate digitalmente, dovranno essere presentate entro le ore 24.00 del giorno 08 ottobre 2018, rispettando le modalità di utilizzo della piattaforma FINanziamento DOMande (FINDOM) per la quale sono state approvate le “Regole di compilazione” reperibili sul sito Internet:

http://www.regione.piemonte.it/sport/cms/impiantistica-sportiva/bandi-e-contributi.html

Per maggiori informazioni e per il testo integrale del bando clicca qui.

Articoli Correlati

nuovi bandi

Bandi agosto 2017 – Cultura, turismo, artigianato e sport

Ancora nuovi bandi pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del mese di agosto.
Di seguito alcune informazioni utili al riguardo e tutti i link di riferimento.

Settore Cultura: Invito alla presentazione di programmi per la realizzazione di attività svolte dagli Ecomusei.
Lo scopo è quello di recuperare, conservare, valorizzare e trasmettere il patrimonio culturale materiale ed immateriale di un territorio, attraverso la partecipazione delle comunità locali in tutte le loro componenti. L’importo complessivo stanziato dalla Regione è pari a 400.000 Euro.
La domanda deve essere presentata esclusivamente tramite PEC, entro il 20 settembre 2017, dalle Amministrazioni locali e da Associazioni e Fondazioni degli Ecomusei piemontesi.
Clicca qui per saperne di più.

Settore Turismo: domanda di contributo per la promozione delle risorse turistiche.
Lo scopo: realizzazione di azioni di comunicazione e di attività di promo-pubblicità, nell’ambito di manifestazioni e iniziative organizzate nelle località del Piemonte, che valorizzino l’offerta turistica e contribuiscano all’arricchimento del prodotto turistico della regione.
L’importo previsto dalla Regione è di 250.000 Euro.
Le domande possono essere inviate da Enti pubblici o di diritto pubblico del Piemonte, entro il 20 settembre 2017.
Clicca qui per maggiori informazioni.

Settore Artigianato: contributi alle imprese artigiane per la partecipazione a manifestazioni fieristiche ed esposizioni di carattere nazionale o internazionale sul territorio italiano.
Lo scopo è appunto quello di sostenere tali imprese in qualità di espositori in manifestazioni fieristiche.
L’importo stanziato dal bando è pari a 175.000 Euro. Le domande devono pervenire, da parte delle imprese artigiane piemontesi, entro e non oltre il 16 ottobre 2017.
Clicca qui per saperne di più.

Contributi a sostegno delle imprese artigiane piemontesi per la realizzazione e gestione di vetrine elettroniche di e-commerce su piattaforme internazionali.
Lo scopo della Regione è quello di sostenere e facilitare l’ingresso delle imprese artigiane piemontesi in piattaforme di e-commerce operanti a livello internazionale.
L’importo stanziato per tale progetto è di 50.000 Euro.
Le imprese artigiane piemontesi posso presentare domanda entro il 31 ottobre 2017, esclusivamente tramite PEC.
Clicca qui per saperne di più.

Settore Sport: domande di contributo ai sensi della L.R. 93/95 Misura 1.6 “Manifestazioni sportive di valenza regionale, nazionale e internazionale”.
Lo scopo della Regione è quello di sostenere tali manifestazioni sportive, e per questo ha messo a disposizione 250.000 Euro.
Il bando contiene l’elenco dei soggetti che possono beneficiare di tali contributi.
La domanda deve essere inoltrata mediante la compilazione dei “moduli di domanda” sottoscritti dal legale rappresentante, ed inviata obbligatoriamente tramite PEC.
La data di scadenza per l’invio delle domande è fissata per il 15 settembre 2017.
Clicca qui per maggiori informazioni.

Articoli Correlati